Sinossi (presentazione) del libro

01.09.2014 16:34

“Papà, facciamo il Cammino di Santiago de Compostela?”

Questa è stata la richiesta che la figlia Chiara fece un anno prima. Il fatto che a suggerirlo sia lei è importante, ed è indicativo che una sedicenne proponga certe camminate. Richiesta mantenuta per un anno, senza tentennamenti.

Giorgio ha fatto molti viaggi importanti: India, Africa, America Latina, Asia (compreso il Medio Oriente), e il cammino di Santiago de Compostela è tra questi. Andare a Santiago con la figlia è stata una bella esperienza, dove l’ignoto non era trovare la strada giusta, bensì partire solo con lei senza sapere se avrebbero avuto lo stesso passo, se sarebbero riusciti a condividere gli stessi amici, la stessa esperienza, l’identico entusiasmo.

Da Santiago, al termine della camminata sono andati con un pullman a Finisterre. Sulla via del ritorno, a Cammino concluso, hanno visitato Porto, il santuario Bom Jesus do Monte e Coimbra, per poi tornare a Lisbona e da lì prendere l’aereo per l’Italia.

Hanno annotato costi, ostelli, orari, tappe, tutto ciò che potrebbe agevolare chi avesse intenzione d’intraprendere questo percorso: costatando che le spese sono davvero abbordabili, per tutte le tasche.

Contatti

Giorgio Càeran Milano moreschi.caeran@alice.it